Le 500 miglia più belle del Mediterraneo

Un gemellaggio tra città amiche, una rotta nella storia, una traversata di 500 miglia lungo il mare più bello, una regata di alti contenuti tecnici per i velisti, un evento sportivo e glamour nel cuore dell'estate.

Sono i titoli della Palermo-Montecarlo, una delle classiche dello yachting in Mediterraneo: torna dal 18 al 23 agosto con la settima edizione la corsa d'altomare che ha già conquistato i migliori velisti e le barche più belle.

Dalla partenza nello spettacolare Golfo di Mondello, all'arrivo sotto l'inconfondibile skyline di Montecarlo, tutto il meglio della vela d'altomare: le insidie del vento e delle notti, i passaggi tra le isole e lungo costa, le scelte tattiche in funzione del meteo e la voglia di battere il record della regata. Non a caso la Palermo-Montecarlo è inserita nei più prestigiosi circuiti della vela: il Campionato Italiano Offshore della FIV; il Trofeo d'Altura del Mediterraneo (con Pirelli, Tre Golfi, Giraglia e Middle Sea Race); la Lombardini Cup 2011.

Il conto alla rovescia è iniziato: chi vuol perdersi la più bella regata dell'anno?

  • » Storia

    La prima traversata del Mediterraneo che unisce Palermo al Principato di Monaco. L'idea della traversata a vela, 500 miglia marine separano le due città, nasce dall'incontro tra l'Assessorato allo sport della città  di Palermo e il Console del Principato, che affidano l'organizzazione tecnica al Circolo della Vela Sicilia. La chiara volontà  è quella di dare inizio ad un'avventura che promette di diventare la più classica tra le classiche del Mediterraneo. Un vero gemellaggio tra le due città  che vedono impegnati in prima linea i due più blasonati e rappresentativi circoli velici cittadini.

    Così il 18 agosto 2005 dal golfo di Mondello i primi dieci equipaggi danno il via alla prima edizione della regata d'altura Palermo Montecarlo. Dopo una prima boa di disimpegno proprio appena fuori dalla golfo di Mondello le imbarcazioni si lanciano all'inseguimento del prestigioso traguardo. Sono stati necessari tre giorni e tre notti di navigazione prima di poter approdare, all'alba del giorno 24, a Monaco. La prima barca a superare la linea del traguardo è stata Stainlager capitanata dallo skipper Agostino Randazzo, alternatosi al timone con Mauro Pelaschier seguita da Amer Sport One di Andrea Bonini e da Fata Turchina che grazie al suo skipper Grazia Alia conquista il primo posto in classifica generale grazie al tempo compensato.

Tel. +39 091347731 - Fax +39 0916250949
Lea Benigno - Cell. +393315730477


Tel. +377 93106300 - Fax +377 9350282

Bando di Regata

Iscriviti alla Regata

Imbarco

Press Area

Classifiche

Informazioni Utili



Tracking GPS



Sei il visitatore:  212.535


Utenti online: 57

Mi Piace