Le 500 miglia più belle del Mediterraneo

Un gemellaggio tra città amiche, una rotta nella storia, una traversata di 500 miglia lungo il mare più bello, una regata di alti contenuti tecnici per i velisti, un evento sportivo e glamour nel cuore dell'estate.

Sono i titoli della Palermo-Montecarlo, una delle classiche dello yachting in Mediterraneo: torna dal 18 al 23 agosto con la settima edizione la corsa d'altomare che ha già conquistato i migliori velisti e le barche più belle.

Dalla partenza nello spettacolare Golfo di Mondello, all'arrivo sotto l'inconfondibile skyline di Montecarlo, tutto il meglio della vela d'altomare: le insidie del vento e delle notti, i passaggi tra le isole e lungo costa, le scelte tattiche in funzione del meteo e la voglia di battere il record della regata. Non a caso la Palermo-Montecarlo è inserita nei più prestigiosi circuiti della vela: il Campionato Italiano Offshore della FIV; il Trofeo d'Altura del Mediterraneo (con Pirelli, Tre Golfi, Giraglia e Middle Sea Race); la Lombardini Cup 2011.

Il conto alla rovescia è iniziato: chi vuol perdersi la più bella regata dell'anno?

  • » Leggi News...

    Martedi 23, la lunga notte degli ultimi arrivi. Oggi alle 18 la premiazione finale

    Ultima notte in regata per la Palermo-Montecarlo. Una lunga notte di arrivi degli yacht dall’ottavo posto in poi. Poco dopo l’una di notte sono iniziati gli arrivi, proseguiti fino alle 7 di questa mattina. Ha iniziato la serie Cattivik, il First 40.7 dell’armatore Manfredi Miceli per il Centro Velico Siciliano, 9° in tempo reale alle ore 01:15. Poi a seguire è stata la volta di Mariposa, Grand Soleil 45 del Velaclub Palermo con Gianfranco Lo Cascio, Prospettica, Comet 41S dell’equipaggio del Club Nautico Scarlino, armatore Giacomo Gonzi. Più tardi, poco dopo le 3 del mattino, è arrivata sulla linea d’arrivo Cattiva Compagnia, il Rimar 41.3 Race di Sandro Soldaini, timoniere Paolo Annibaldi, per lo Yacht Club Marina di Salitoli. Un’ora più tardi, intorno alle 4, l’arrivo di Fishbone LNI, l’altro First 40.7 Beneteau con Lorenzo Spataro e un equipaggio misto con alcuni velisti disabili e la timoniera non vedente Giulia Di Piazza.

    Il Comitato di Regata e i responsabili del Circolo della Vela Sicilia sono rimasti in mare praticamente l’intera notte: poco dopo ecco il Grifone III, lo Sciarrelli di 18 metri della Guardia di Finanza, affidato a Matteo Guerra e Benedetto Crocco, con a bordo tra gli altri l’ex grinder di Coppa America Santino Brizzi, e Maria Jose, il Dufour 45 della LNI Milano, armatore Carlo Magni, con a bordo tra gli altri Davide Besana e Chiara Calligaris, arrivati a breve distanza poco dopo le 5, mentre cominciava l’aurora. Ha chiuso la lunga notte di arrivi Bon Gars, la barca più piccola iscritta alla VII Palermo-Montecarlo (9,60 metri), di Maurice Peregrini dello Yacht Club de Monaco, sul traguardo alle 07:15. E’ il 16° arrivato in tempo reale, e l’ultimo a completare la regata.

    Ieri anno comunicato il ritiro e raggiunto Montecarlo a motore Duffy, Dufour 34 di Enrico Calvi (LNI Bacoli), Jonathan, First 36.7 di Francesco e Antonio Piccirillo (LNI Agropoli), e Blu di Moro, Starkel di 16,60 metri di Pietro Carratta (Circolo della Vela Taranto). In precedenza si erano ritirati Oikos, Pagostar e Grisu.

    Oggi alle 18 la cerimonia di premiazione concluderà ufficialmente la VII Palermo-Montecarlo. In questa occasione saranno anche ufficializzate le classifiche finali in tempo compensato nei raggruppamenti IRC e ORC. Secondo quanto rimbalza in banchina, il 1° posto nella classifica IRC potrebbe andare a Lauria Chochina, il Beneteau First 40 di Piergiorgio Fabbri con lo skipper Marco Bruni, mentre il 1° posto nella classifica ORC potrebbe essere di Athanor, il Comet 41S del Circolo della Vela Sicilia di Fulvio Garajo con Marco Maneschi e Gabriele Bruni. Entrambe le barche palermitane avevano a bordo molti giovani delle squadre agonistiche delle derive.

    Seguirà comunicato appena note le classifiche ufficiali, e comunicato dopo la premiazione con le ultime dichiarazioni dei protagonisti.

Tel. +39 091347731 - Fax +39 0916250949
Lea Benigno - Cell. +393315730477


Tel. +377 93106300 - Fax +377 9350282

Bando di Regata

Iscriviti alla Regata

Imbarco

Press Area

Classifiche

Informazioni Utili



Tracking GPS



Sei il visitatore:  209.058


Utenti online: 203

Mi Piace